VINCOLI ED INTERVENTI AMMESSI PER IL SUPERBONUS

Cosa bisogna realizzare

Per poter accedere al superbonus è necessario eseguire almeno uno degli interventi “trainanti”:

  • Interventi di isolamento termico degli involucri edilizi
  • Sostituzione degli impianti di (riscaldamento)
  • Interventi antisismici (sismabonus)

A questi possono essere collegati ulteriori  interventi “trainati”

  • Pannelli solari e sistemi di accumulo integrati
  • Sostituzione infissi
  • Istallazione colonnine elettriche

Chi può usifruirne

Possono usufruire del Superbonus sia i condomìni che le persone fisiche, per interventi eseguiti su parti comuni di edifici (condominio), unità immobiliari funzionalmente indipendenti e con uno o più accessi autonomi dall’esterno (villette singole e a schiera). Sono escluse abitazioni signorili, ville e castelli.

Come si può accedere alla detrazione

È necessaria preliminarmente la verifica di tutti i requisiti da parte di un tecnico abilitato, che in caso positivo dovrà asseverare la rispondenza dei lavori ai requisiti richiesti e la congruità delle spese.

Preliminarmente bisognerà verificare la regolarità urbanistica (un immobile abusivo non può beneficiare di agevolazioni fiscali), anche se eventuali piccole irregolarità sono ammesse.

Il miglioramento energetico dovrà essere di almeno due classi, come pure per il miglioramento sismico.

E’ necessario inoltre un visto di conformità che attesti la sussistenza dei presupposti per accedere alla detrazione.

Anche le spese sostenute per le asseverazioni, dichiarazioni e le spese tecniche possono essere portate in detrazione.

 Quanto è l’importo detraibile

Ogni intervento ha i suoi limiti di spesa, anche in ragione del numero di unità immobiliari che compongono l’edificio.

Quando vanno effettuate

Le spese ammesse devono essere sostenute dall’1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021 anche se sono già allo studio delle proroghe.

SCARICA LA NOSTRA BROCHURE

Verifichiamo insieme la vostra situazione, scriveteci a info@edilconti.it

La guida dell’Agenzia delle Entrate è reperibile qui.

COME CEDERE IL CREDITO

Le due opzioni di cessione diretta o sconto in fattura

GLI ALTRI BONUS

Ristrutturazione, Facciate, ecc.

condividi questo articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Verifichiamo insieme la vostra situazione, scriveteci a info@edilconti.it