GLI ALTRI BONUS OLTRE IL SUPERBONUS

Anche se non ci sono i requisiti per accedere al Superbonus del 110%, si può sempre verificare la possibilità che altri tipi di lavori possano accedere agli sgravi fiscali con percentuali diverse anche se inferiori.

La nuova normativa ha ora introdotto la possibilità di cessione del credito anche per questo tipo di interventi.

  • bonus ristrutturazione: del 50% delle spese sostenute da ripartire in 10 anni (invece dei 5 previsti dagli interventi previsti dal Decreto Rilancio). Riguarda interventi di manutenzione straordinaria negli edifici singoli e di manutenzione anche ordinaria nei condomini. Per saperne di più, vai qui.
  • bonus facciate al 90% per tinteggiatura o rifacimento delle facciate. Per saperne di più, vai qui.
  • ecobonus: detrazione del 50% o 65% per interventi di risparmio energetico, da suddividere sempre in 10 anni. Per saperne di più, vai qui.

Verifichiamo insieme la vostra situazione, scriveteci a info@edilconti.it

Per interventi non rientranti nel Superbonus 110% possiamo offrire condizioni di pagamento particolarmente vantaggiose, con cessione del credito ove previsto.

COME SAPERE SE PUOI RICHIEDERLO

Vediamo insieme quali sono i vincoli e quali gli interventi ammessi

COME CEDERE IL CREDITO

Le due opzioni di cessione diretta o sconto in fattura

condividi questo articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Verifichiamo insieme la vostra situazione, scriveteci a info@edilconti.it